02 87388594 / 333 6293127 info@principessaclinic.it
Seleziona una pagina

SOSTITUZIONE PROTESI

DURATA
Il trattamento ha una durata
di 90 minuti.
RICOVERO

Day Hospital – 

Non necessario
RECUPERO
3 giorni per riprendere tutte le attività (escluso lo sport).

Sostituzione protesi 

La sostituzione di protesi mammarie, o chirurgia di revisione mammaria, è uno degli interventi più richiesti.

 

Chi può sottoporsi a questo intervento?

La chirurgia di revisione mammaria e la sostituzione di protesi si applicano nei seguenti casi:

  • Rimozione delle protesi: qualche donna desidera rimuovere gli impianti mammari senza rimetterne altri, in questo caso se la paziente vuole si può optare per un riempimento con il proprio grasso, o lipofilling, in modo da evitare la perdita di compattezza delle mammelle dopo la rimozione della protesi.
  • Sostituzione delle protesi: i motivi per consigliare la sostituzione di protesi sono diversi, l’invecchiamento delle protesi di silicone (dopo dieci anni è necessario sostituirle), correzione del risultato estetico inadeguato dopo il primo intervento, il desiderio di una misura più grande o più piccola, la contrattura capsulare delle vecchie protesi che rende le mammelle tese o la necessità di praticare un lifting mammario, o mastopessi, per sollevare i seni.
  • Correzione della sinmastia, o asimmetria: la sinmastia (mammelle troppo attaccate senza solco intermammario) e altre asimmetrie come il doppio solco o il rippling (formazione di pieghe degli impianti) rendono necessaria la seconda chirurgia di rimodellamento o revisione.
  • Mammella tuberosa: è una condizione che si verifica frequentemente quando una mammella tuberosa è stata operata con il semplice inserimento di una protesi senza rimodellare la ghiandola, in questi casi bisogna sostituire la protesi e rimodellare la ghiandola nello stesso intervento.
  • Ricostruzione mammaria: la necessità di rioperare si presenta davanti a un cattivo risultato estetico o quando la ricostruzione precedente ha subito un’infezione, o una radioterapia, ecc.
  • Riduzione mammaria/mastopessi: se la paziente non è soddisfatta della riduzione mammaria, o con la mastopessi, perché la forma o la misura non sono quelle desiderate oppure le cicatrici sono troppo grandi, si può realizzare una revisione chirurgica per migliorare i risultati estetici.

 

    PERCHÉ SCEGLIERCI

    $

    Team di specialisti con esperienza decennale

    $

    Approccio personalizzato per ogni tipo di intervento

    $

    Possibilità di ottenere comodi finanziamenti

    $

    Mettiamo al primo posto la sicurezza dei clienti

    test

    test

    In cosa consiste l'intervento?

    Le opzioni chirurgiche sono tante e dipenderanno dal problema da risolvere. Il tipo di intervento verrà discusso durante la visita e si illustreranno alla paziente tutte le modalità per ottenere i migliori risultati.

    Durata, tipo di anestesia e ricovero?

    Esistendo diverse opzioni chirurgiche, la durata dell’intervento, il tipo di anestesia e il tipo di regime di ricovero possono cambiare a seconda del caso specifico.

    Sei di FRETTA?

    Compila il modulo per essere ricontattato. Ti basta 1 minuto.

    Oppure