Chirurgia Estetica

Lipofilling

Richiedi Preventivo

X

Richiesta preventivo

Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Si chiama lipofilling facciale l’innesto sul viso di cellule di grasso proprie del paziente. Esso può essere eseguito per fini estetici, per produrre un aumento di volume o fini ricostruttivi per correggere difetti derivanti da traumi o interventi chirurgici precedenti.

Ci sono molte indicazioni per questa procedura tra cui: la necessità di un aumento del volume di grasso del viso (labbra e guance), lipodistrofia viso, ecc.

PRIMA

lipofilling milano

DOPO

lipofilling milano 2

Le immagini hanno solo scopo dimostrativo. Il risultato può variare da cliente a cliente e solo dopo una prima visita è possibile accertare il risultato.

Il lipofilling o lipotransferenza oltre ad essere un intervento in sé, è spesso il complemento ideale per altre procedure del viso, come il lifting o la blefaroplastica. Viene utilizzato in particolare quando si deve ripristinare il volume in aree dove si è perso a seguito del invecchiamento. Aggiungere il grasso in alcune zone ha un grande effetto di ringiovanimento.
L'uso di grasso permette di ottenere un filler permanente in paragone ad altre sostanze come l'acido ialuronico, che sono riassorbibili. Dopo circa 2 mesi, l'80% del trapianto di grasso sopravvive, permettendoci di ottenere un filler permanente, naturale e completamente biocompatibile.
La realizzazione della tecnica di lipofilling facciale è costituita da tre fasi: la prima è il prelievo di cellule di grasso dal paziente, il secondo è il trattamento speciale di queste cellule e finalmente l'innesto di cellule di grasso nella zona anatomica da trattare.
- Il prelievo di cellule di grasso viene eseguito con piccole cannule di liposuzione, realizzando un’aspirazione nelle zone corporee dove ci sia un accumulo di grasso come l’addome, fianchi o cosce.
- Le cellule ottenute vengono sottoposte ad un processo di preparazione (centrifugazione o PureGraft) per selezionare solo quelli che sono vitali.
- Le cellule vengono innestate nella zona di trattamento, eseguendo una incisione minima, con l'aiuto di piccole cannule appositamente progettate per questo tipo di procedura.
La durata di un lipofilling faciale dipende della quantità e zone da trattare, di solito si necessita da 1 a 2 ore. Si realizza in anestesia locale, non essendo necessaria la sedazione né l’anestesia generale. E’ un intervento che si pratica in regime ambulatoriale, senza ricovero.
Dopo il lipofilling del viso è normale avere un po' di gonfiore ed infiammazione. Questi effetti durano da alcune ore a due giorni in alcuni casi.
Nella zona in cui il grasso viene prelevato si può avere gonfiore e lividi. Sarà necessario utilizzare una fascia elastica di compressione per un mese.
Il tessuto adiposo non viene assorbito. Le cellule innestate vivono nel tessuto dove sono state innestate e come qualsiasi altra cellula di grasso può aumentare o diminuire la sua dimensione.

Orari di apertura:
Dal lunedì al venerdi
9.30 - 19.00 orario continuato.

Copyright © 2016 Principessa Clinic.
All rights reserved.
P.Iva 08529470968

* Le immagini e i testi hanno solo scopo dimostrativo e informativo. Il risultato può variare da cliente a cliente e solo dopo una prima visita è possibile accertare il risultato.

Location

Seguici su Instagram

@principessaclinic

Seguici su Facebook

Design by - SiComunicaWeb

X

Richiedi maggiori informazioni

Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003