Chirurgia Estetica

Occhi - Blefaroplastica

Richiedi Preventivo

X

Richiesta preventivo

Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003

La chirurgia delle palpebre, tecnicamente nota come blefaroplastica, è una procedura per rimuovere la pelle in eccesso e il grasso dalle palpebre superiori e inferiori. Si tratta di un intervento che può correggere palpebre superiori cadenti e le borse gonfie sotto gli occhi, caratteristiche che in alcuni casi possono interferire  anche con la vista.

PRIMA

chirurgia palpebre milano

DOPO

chirurgia palpebre milano 2

Le immagini hanno solo scopo dimostrativo. Il risultato può variare da cliente a cliente e solo dopo una prima visita è possibile accertare il risultato.

I candidati ideali per effettuare una blefaroplastica sono coloro che cercano un miglioramento nel loro aspetto.
In genere i pazienti hanno 35 anni o più, ma in alcuni casi i pazienti sono più giovani, soprattutto quando esiste una tendenza familiare AD avere borse.
Il più delle volte le incisioni sono collocate sulle linee naturali delle palpebre superiori e appena sotto le ciglia nella inferiore; in alcuni casi possono estendersi verso le zampe di gallina. Attraverso queste incisioni si rimuove l'eccesso di grasso e di pelle.
Le incisioni sono chiuse con suture molto sottili. In pazienti giovani in cui c'è solo grasso in eccesso, è possibile eseguire una blefaroplastica transcongiuntivale delle palpebre inferiori, dove l'incisione è posizionata all'interno della palpebra inferiore senza lasciare cicatrici visibili.
L'intervento di solito dura tra una e tre ore. Di solito si esegue in anestesia locale con sedazione, o meno frequentemente, in anestesia generale, a seconda delle preferenze del chirurgo. Se viene fatto con anestesia locale e sedazione, il paziente si sente rilassato e le palpebre sono insensibili al dolore; con l’anestesia generale il paziente dorme durante l'operazione.
Normalmente, non è necessario il ricovero in clinica.
Dopo l'intervento, si applica una pomata negli occhi per lubrificarli, e in alcuni casi, un bendaggio morbido. Si può avere un leggero fastidio sulle palpebre che migliora con i farmaci prescritti dal chirurgo. I punti vengono rimossi tra 2 giorni e una settimana. Il gonfiore e lividi gradualmente diminuiscono e scompaiono completamente.
La maggior parte dei pazienti che si sottopongono ad una blefaroplastica cominciano a leggere o guardare la TV in 2 o 3 giorni. Potrebbe essere necessario indossare occhiali da sole per poche settimane e applicare la protezione solare sulle palpebre. È necessario mantenere un relativo riposo per 3 a 5 giorni, e di evitare attività faticose per 3 settimane.
Le cicatrici possono apparire rosse durante i primi mesi. Spariranno gradualmente fino a rimanere una linea quasi invisibile.
I risultati della blefaroplastica si vedono per anni; in molti casi, i risultati sono permanenti.
Quando questa procedura viene eseguita da un chirurgo qualificato le complicazioni sono poco frequenti e minori. I rischi possono essere minimizzati seguendo attentamente le istruzioni del chirurgo, sia prima che dopo l'intervento chirurgico.
Complicanze minori che possono verificarsi dopo la blefaroplastica includono l'edema temporanea delle palpebre e leggera asimmetria nella guarigione. 

Orari di apertura:
Dal lunedì al venerdi
9.30 - 19.00 orario continuato.

Copyright © 2016 Principessa Clinic.
All rights reserved.
P.Iva 08529470968

* Le immagini e i testi hanno solo scopo dimostrativo e informativo. Il risultato può variare da cliente a cliente e solo dopo una prima visita è possibile accertare il risultato.

Location

Seguici su Instagram

@principessaclinic

Seguici su Facebook

Design by - SiComunicaWeb

X

Richiedi maggiori informazioni

Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003